mercoledì, gennaio 30, 2008

Spazio di libertà sicurezza e giustizia: emendato lo Statuto della Corte

Emendato dalla Decisione 79 del 2008 lo Statuto della Corte di giustizia delle Comunità europee. Viene prevista la possibilità, per il relativo regolamento di procedura e prova, di stabilire una procedura accelerata per le questioni che rilevino nelle materie afferenti allo Spazio di libertà sicurezza e giustizia, Titolo VI del Trattato sull'Unione europea.
Si prevede dunque un iter semplificato per quelle domande pregiudiziali che necessitino di una risposta urgente.
La procedura semplificata potrà essere richiesta dal giudice del rinvio, dalle parti o decisa d'ufficio dalla Corte (sulla richiesta decide comunque la Corte).
Si prevede, tra le altre cose, la formazione di sezioni specializzate della Corte (a 3 e cinque giudici) ed un diritto di intervento limitato alle sole parti della procedura a quo, alle istituzioni europee ed allo Stato membro da cui origina la richiesta.

Nessun commento:

Si è verificato un errore nel gadget