domenica, maggio 06, 2007

Sembra una Procura ma è la Commissione europea!

La Commissione europea ha preso parte ad una vasta operazione di polizia coordinata dal Dipartimento della Giustizia USA. La vicenda sarebbe relativa alla creazione di un cartello anticoncorrenziale in materia di tubi marini, cui parteciperebe anche la italiana Manuli.
Sono state eseguite una serie di perquisizioni e sequestri e disposti ben otto arresti su richiesta delle autorità giudiziarie americane.
Tutto normale, solo che la Commissione CE non ha competenza in materie penale (potrà però instaurarsi, a livello UE, una procedura in materia di concorrenza) ed ha operato per ipotesi di violazione dell'articolo 81 del Trattato CE. Si tratta di una vicenda interessante che ha visto la Commissione operare come una agenzia di law enforcement, eseguendo e coordinando, sul territorio europeo, attività di polizia.

2 commenti:

Anonimo ha detto...

Grazie Ame!

Violation de la compétence externe aussi bien qu'interne!

FLG

Anonimo ha detto...

pas necessairement...

Si è verificato un errore nel gadget